La storia delle religioni in una mappa animata

Con l’avvento del Web 2.0 le mappe sono diventate pane quotidiano e se ne trovano di tutti i tipi in rete. Ho già parlato in un precedente post di Bible Map che integra la Bibbia con le mappe di Google. Stumenti utilissimi per la didattica. Un altra interessante applicazione è questa animazione flash che mostra i fatti salienti della storia delle religioni in 90 secondi: (per visualizzarla c’è bisogno del flash player)

La mappa è consultabile anche offline. Si può scaricare qui

Fonte: Maps of war

Technorati Tags: , , , , , ,



Calcola quanto la scuola è Carbon Neutrale

headerminiatura.jpg Si moltiplicano in internet le iniziative per valutare l’impatto delle proprie attività sul riscaldamento globale del pianeta.

Ho trovato oggi un’altra interessante attività da svolgere nelle diverse scuole per sensibilizzare gli alunni su questo problema davanti al quale anche come insegnanti di religione non possiamo più tacere.

Dopo quella di BeGreen pubblicata in un precedente post, che però riguardava le emissioni individuali di Co2, arriva anche quella relativa alle scuole. Attraverso un file di excel scaricabile qui, è possibile calcolare, attraverso l’immissione di alcuni parametri, numero di alunni, giorni di apertura della scuola ecc.. quanto la scuola stessa è Carbon Neutrale.

Fonte: Earth Team

Technorati Tags: , , , , , ,



We Feel fine – Imparare a leggere le emozioni

wefeelfineminiatura.gif Una applicazione web 2.0 attraverso la quale è possibile ricercare le emozioni utilizzando sei coordinate: lo stato d’animo, il sesso, il tempo (metereologico), l’età, la località e la data.

Utilizzarlo è semplice si deve solo caricare una applet java e aspettare che una infinità di palline (sensazioni) e quadratini (immagini) colorati comincino a circolare nella finestra. Se riusciamo ad acchiapparne uno, quello corrisponderà ad una persona o ad una emozione che potrà essere letta all’interno del post di un blog (mi ricorda molto il film “Xmen”, quando il prof. Charles Xavier usava “Cerebro”).

Si possono scegliere sei diversi tipi di visualizzazione: madness, murmurs, montage, mobs, metrics e mounds. Le emozioni sono a quanto pare, ricavate da tutti i post che vengono prodotti dai maggiori fornitori di blog-space (blogger, myspace ecc..).

Fonte: www.wefeelfine.org

Technorati Tags: , , ,



Be Green – Imparare a rispettare il pianeta

logo_begreen.png

Ho trovato un interessante sito BeGreenNow, purtroppo solo in inglese, in cui è possibile calcolare le nostre emissioni di Co2 nell’aria. Dopo una semplice registrazione una procedura guidata ci permette di stabilire l’impatto ambientale del nostro uso domestico di elettricità, dell’uso della macchina (con tanto di modello e anno di immatricolazione), dei viaggi in aereo e del gas naturale. Alla fine viene rilasciato un piccolo banner da inserire sul proprio sito che certifica quanto, personalmente, siamo carbon neutrali. Se vogliamo essere al 100% neutrali dobbiamo fare quanto ci viene detto. Andare a piedi a lavoro per tot giorni o anni, reciclare un certo quantitativo di giornali e di alluminio, piantare un certo numero di alberi, non guidare per un certo numero di chilometri. Sarebbe insomma una bella attività per tutti e in modo particolare per gli alunni delle scuole, così da prendere contatto con quanto il loro stile di vita incide sul riscaldamento globale del pianeta.

Qui sotto il video di myspace sull’ agire verde: (per visualizzarlo c’è bisogno del flash player)

Technorati Tags: , , , , ,

Food Force – Simulare la lotta alla fame nel mondo

foodminiatura.jpg Non è realtà, è finzione ma questa volta il gioco diventa uno strumento di crescita e sensibilizzazione verso uno dei problemi più grossi del nostro pianeta.
Food force è una iniziativa promossa dal Programma Alimentare Mondiale (PAM) e dalla Rai.

Si tratta di un vero e proprio gioco educativo scaricabile sia in versione Windows che Mac e racconta la storia di una crisi alimentare avvenuta sull’isola immaginaria di Sheylan. Composto da 6 mini-partite chiamate “missioni”, il gioco segue tutto il percorso che va dalla valutazione iniziale della crisi fino alla consegna e alla distribuzione degli aiuti alimentari. Ogni missione si concentra su un aspetto specifico di questo difficile percorso.

Sul sito di Food Force una guida per gli insegnanti e numerose iniziative a cui la scuola o i singoli possono aderire. Si parte dalla conoscenza del problema con approfondimenti tramite slides sul sito internazionale World Food Programme ad attività che si possono svolgere sia a casa che a scuola, per far conoscere il problema della fame e per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni del terzo mondo.

Qui sotto il video di presentazione dell’iniziativa: (per visualizzarlo c’è bisogno del flash player)

Technorati Tags: , , , , ,

Pray 2.0 – La preghiera nelle diverse confessioni religiose

logo.png
Un modo per far capire agli alunni la differenza tra una religione e l’altra è sicuramente quello di leggere alcune preghiere tipiche delle diverse confessioni religiose. Molti libri di religione riportano a questi proposito preghiere dell’induismo, del buddhismo, dell’islam e anche delle religioni tribali.

A parte che per quest’utlimo caso Pray 2.0 è un sito dove è possibile leggere le preghiere scegliendo le religioni: cristiana, mussulmana, indù, buddhista, giainista, sikh, ebraica, bahai, scintoista e rasta.

Purtroppo le preghiere sono in inglese e al momento non credo siano molto aggiornate.

Technorati Tags: , , ,

Subscribe to RSS Feed Seguimi su Twitter!