Guida al Santo Sepolcro

I Frati Francescani della Custodia di Terra Santa, hanno da pochi giorni realizzato e messo online, il loro nuovo sito, integrando, in perfetto stile 2.0, video di Youtube, mappe di Google, per aiutare a conoscere la loro missione e i luoghi più importanti della vita di Gesù. Ma non solo… In questi giorni il sito a loro collegato della Onlus Pro Terra Sancta, ha messo in rete una bella guida al Santo Sepolcro da consultare online (e solo online purtroppo), con tutte le informazioni storiche, teologiche, interconfessionali che riguardano questo luogo patrimonio di tutti i cristiani e dell’umanità intera. La guida è accessibile dal sito della Associazione oppure dal loro canale Issuu. Come vi dicevo non è possibile nè stamparla, nè scaricarla, così non resta che leggerla online. Ho provato a chiedere di renderla almeno stampabile, vediamo cosa mi rispondono.

La guida, di 60 pagine a colori, riccamente illustrate, si compone di tre sezioni “Visita”, “Storia” e “Letture”, descrive nei minimi particolari la struttura del Santo Sepolcro e la sua storia nel corso dei secoli, con l’aiuto di alcune piantine e immagini tridimensionali. L’ultima parte “Letture” è dedicata ad alcune riflessioni sulla morte e resurrezione di Gesù e alla varietà di comunità cristiane presenti all’interno della chiesa. Un buon sussidio didattico, specialmente adesso che si avvicina la Pasqua.



Both comments and pings are currently closed.

Vuoi essere informato gratuitamente quando esce una notizia? Inserisci la tua email:


Commenti

  1. Buongiorno caro webmaster di http://www.religione20.net, la nuova guida del Santo Sepolcro non è scaricabile perchè la stiamo vendendo (a prezzi modesti) in Italia e qui a Gerusalemme a gruppi di pellegrini per finanziare le spese di cura del Santo Sepolcro.
    Cordialmente

    Direzione di ATS pro Terra Sancta

  2. Luca scrive:

    Grazie per il vostro rapido intervento. Complimenti comunque perchè la guida è davvero ben fatta.
    Buon lavoro!!

Subscribe to RSS Feed Seguimi su Twitter!