Domenica delle Palme: tornano i “Palmureli” in Vaticano

palmureli.jpgConfesso la mia ignoranza ma fino ad ieri non sapevo che cosa fossero i “Palmureli”. Poi ho letto su Zenit che oggi, domenica delle palme, i palmureli di Bordighera e Sanremo sono stati donati al Papa per la celebrazione della settimana santa. Si tratta di rami di palma intrecciati senza punti metallici, una vera e propria opera d’arte fatta da mani esperte, sotto l’auspicio della Fondazione per i Beni e le Attività Artistiche della Chiesa, con la collaborazione della Cooperativa Sociale “Il Cammino” e del Centro Studi e Ricerche per le Palme.

Una tradizione che risale al passato, alla storia di Capitan Bresca, e di come salvò nel 1586, il pubblico che era accorso a vedere l’elevazione di un obelisco egiziano a Roma. L’allora Papa Sisto V per riconoscenza gli accordò il privilegio di fornire i palmureli per le feste Pasquali. Da quel lontano episodio, per molti anni a venire si scatenò la lotta tra bordigotti e sanremaschi sulle origini di questo capitano. Fino al quando le due città concordarono che il Capitano era di Sanremo ma che le Palme le andava a prendere a Bordighera.

Ne sono stati realizzati 2000 per i fedeli di piazza San Pietro. Alcuni più grandi verranno donati ai cardinali e al Papa.

Technorati Tags: , , ,

Altri post che ti potrebbero interessare:



Both comments and pings are currently closed.

Vuoi essere informato gratuitamente quando esce una notizia? Inserisci la tua email:


Subscribe to RSS Feed Seguimi su Twitter!